HOME

Chi Siamo

Servizi

Security sul territorio

Cash in transit

Consulting & risk management

Tecnologia

Intelligence Services

R&S

News

Press Area

Lavora con noi

Sedi e Contatti

 

News


11 Aprile 2016

Avv. Basile al Global Risk Forum: come si evolve la sicurezza aziendale nello scenario attuale


Miglior coordinamento delle attività di prevenzione, condivisione territoriale estesa e partecipata, elaborazione di strategie da parte dei singoli Stati nel settore della sicurezza privata: i capisaldi per rispondere alle sfide del presente e del futuro.

Mercoledì 30 marzo 2016 IVRI è stata tra i protagonisti del Global Risk Forum, l’importante appuntamento organizzato da Business International, rivolto a tutti coloro che si occupano della gestione del rischio nelle aziende.

In questa occasione il nostro Presidente, Avv. Rosario Basile, ha affrontato il tema dell’evoluzione dei rischi e della sicurezza aziendale, vista da un grande player del settore quale è IVRI, anche alla luce dei recenti attacchi terroristici.

Basile ha evidenziato come gli ultimi, drammatici, fatti di attualità facciano emergere con forza la necessità di ottimizzare il coordinamento delle attività di prevenzione sia a livello nazionale che europeo. Un’adeguata attività preventiva migliora infatti la capacità operativa, soprattutto in un contesto come quello in cui viviamo: in rapido e costante mutamento, anche a livello geopolitico.

Per scongiurare il pericolo, inoltre, si rende quanto mai indispensabile una “condivisione territoriale estesa e partecipata” dove gli Istituti di Vigilanza sono chiamati a ricoprire un ruolo fondamentale poiché possono respirare ciò che accade a livello sociale, grazie alla loro presenza capillare sul territorio.

Naturalmente l’attività operativa e la “qualificazione del servizio” non possono prescindere da strategie elaborate dai singoli Stati nel settore della sicurezza privata.

Abbiamo bisogno ormai di un Nuovo sistema della Sicurezza Privata e di un Piano d’implementazione in termini di strumenti politici e legislativi, all’altezza delle sfide odierne che richiedono una visione più aperta e condivisa. Un esempio chiaro di stretta collaborazione tra Pubblico e Privato ci viene proprio dalla protezione delle infrastrutture critiche su cui noi di IVRI siamo molto impegnati con uomini e mezzi”, ha commentato l’Avvocato Basile.

Non è mancata, nel corso dell’intervento, anche una riflessione sul futuro dell’azienda: un futuro fatto di investimenti per la qualificazione e l’innovazione, al fine di attestarsi sempre più come partner per la sicurezza a 360 gradi. Oggi IVRI offre servizi che prevedono una attività di prevenzione complessa e diversificata che passa dal monitoraggio delle aree con Unità Cinofile, fino ad arrivare alla sicurezza informatica e delle reti, ambito in cui, gestendo il difficile binomio tra sicurezza e privacy, IVRI mette a disposizione diversi strumenti di controllo, valutazione e gestione delle minacce.

Dobbiamo assistere ed aiutare un cambio generazionale – ha concluso l’Avvocato – dove il futuro sarà sempre più tecnologico, ma che vedrà l’uomo sempre al centro nella gestione delle attività di prevenzione e controllo.”

I.V.R.I. spa - CF / P.IVA 03169660150 - Via Sapri 26 - 20156 Milano, Italia
Iscritta al Registro imprese di Milano al n. 03169660150
R.E.A. di Mi n.883946
Capitale Sociale €. 1.000.000,00 Int.Vers.


Privacy - Cookie